Il DivingImmersioniCorsi SubFotoNewsContattaciI tuoi Momenti...

 

Possibilità di effettuare immersioni tecniche sui più interessanti siti campani:

Secca del corallo - Banco di Santa Croce

Traliccio e Punta Carena - Capri

Relitto ValSavoia e Salemi - Positano

Relitto Alfieri e Kt - Agropoli

 

Il Banco di Santa Croce è una zona a tutela biologica istituita nel 1993 ed è costituito da cinque grandi pinnacoli rocciosi. Le pareti, più o meno scoscese, a seconda dei diversi versanti partono da 12 metri e raggiungono i 60 metri di profondità. Superati i primi metri, pareti di margherite di mare, spugne colorate e gorgonie rosse e gialle, spesso decorate da uova di gattuccio, accolgono i subacquei in uno scenario di inimmaginabile bellezza. Superati i 30 metri, splendidi paesaggi: grandi rami di Gerardia Savaglia, bui anfratti celano gattucci, grossi gronghi, musdee, cernie, mentre rossi anthias accompagnano i visitatori sugli scogli più profondi, dove sovente fanno capolino grosse aragoste. Durante la risalita, nei periodi estivi, caroselli mozzafiato di sardine che vengono ricorsi da famelici sgombri e tonnetti, fanno diventare il subacqueo uno spettatore privilegiato di una visione unica nel suo genere. Il banco di Santa Croce è considerata una tra le più dieci immersioni più belle del mediterraneo ed  meta turistica di subacquei che provengono da ogni parte d'Italia. La Penisola Sorrentina e lo spettacolare scenario dell'Area Marina Protetta "Punta Campanella" sono altre mete di immersione organizzate dagli Amici degli Abyssi.

 

Prenota La Tua Immersione

 

*Nome & Cognome Via/Piazza  
*Città                 *Provincia   
*Telefono               *E-mail        

*Data Immersione  

 

*Acconsento al trattamento dei miei dati personali
*I campi contrassegnati devono essere obbligatoriamente compilati

 

Amici Degli Abyssi - Via Bonito Banchina Porto - Castellammare di Stabia (NA)